Apple HomeKit

La domotica di Apple raccontata da Freedompro

Apple HomeKit è il protocollo di Apple che consente il dialogo tra differenti oggetti smart e dispositivi basati su iOS (iPhone e iPad) e MacOS (computer Mac).

Come funziona?

Su tutti i sistemi iOS e su MacOs è disponibile un’app preinstallata denominata “Casa” che è il cuore dell’ecosistema domotico Apple HomeKit. Le funzionalità principali di Apple HomeKit sono: la possibilità di aggiungere nuovi dispositivi, controllarli e il collegarli tra di loro e farli funzionare insieme. Ad esempio possiamo configurare lo scenario “Buonanotte”. Dicendo a Siri “Buonanotte” le tapparelle si chiudono, si abbassa la temperatura dei caloriferi e si spengono le luci. Grazie all’app “Casa” di Apple si possono gestire con la massima sicurezza tutti gli accessori HomeKit connessi rendendoli ancora più intelligenti.

Gli accessori compatibili con Apple HomeKit sono sicuri?

Per Apple la sicurezza è un aspetto fondamentale, per questo, tutti gli accessori compatibili con Apple HomeKit vengono testati prima di essere commercializzati. Apple tiene molto sia alla sicurezza che alla privacy dei clienti e quindi consente anche di avere una domotica non connessa alla rete internet e nemmeno a nessun cloud. In questo modo le informazioni degli utenti rimangono nella rete LAN degli utenti stessi. Come è possibile questo? Perchè quando si abbina Apple HomeKit a un prodotto compatibile, non si passa attraverso nessun cloud ma grazie al QR code (o paring code) avviene una connessione diretta tra il prodotto e l’app Casa di Apple. Attraverso la LAN, senza la connessione a internet, non è però possibile utilizzare tutte le funzioni con l’assistente vocale Siri.

Se voglio controllare da remoto la mia casa come faccio con Apple?

Come detto prima Apple non si aggancia a nessun cloud esterno. Per attivare il controllo da remoto è necessario configurare una Apple TV, un iPad oppure un HomePod come Apple Home Hub. In questo modo anche la connessione di tutta l’infrastruttura è sempre gestita da Apple che ne garantisce la completa sicurezza e privacy.

Come si configura Apple HomeKit e come funziona?

Il punto di partenza è quello di installare l’app “Casa” sul proprio dispositivo se non è già presente. La prima cosa da fare, quando si aggiunge un oggetto compatibile con Apple Homekit è verificare che sia connesso al WI-FI di casa. Poi sarà sufficiente entrare nell’app di Apple “Casa” e aggiungere gli accessori desiderati. Una volta individuati i dispositivi verrà chiesto il codice univoco, inserito manualmente oppure attraverso QR code, per confermare l’aggiunta del prodotto. Una volta aggiunti tutti i prodotti, sarà fondamentale settarli dando tutta una serie di informazioni che permetteranno di gestire la casa al meglio.

Perchè scegliere Apple HomeKit

Apple HomeKit è lo strumento più semplice e pratico per controllare da un’unica piattaforma tutti i dispositivi smart della casa e ci permette di gestire attraverso lo smartphone e la voce, le relazioni tra noi stessi e l’ambiente in cui viviamo.

Quali sono gli accessori compatibili con Apple HomeKit? Sono facili da reperire?

Quali sono gli accessori compatibili con Apple HomeKit? Sono facili da reperire? Tutti gli accessori certificati Apple HomeKit hanno superato numerosi test per ottenere la certificazione. Puoi identificare prodotti certificati grazie alla presenza del logo ufficiale “Works with Apple HomeKit”. La lista di tutti gli accessori compatibili con Apple HomeKit è davvero lunga e in continuo aggiornamento, però qui sotto potete trovare le macro categorie di tutti gli accessori compatibili.

Altoparlanti

Bridge

Campanelli

Condizionatori

Finestre

Interruttori

Irrigatori

Luci

Porte del garage

Prese elettriche

Purificatori d'aria

Router

Rubinetti

Sensori

Serrature

Sicurezza

Sintoamplificatori

Termostati

TV

Umidificatori

Ventilatori

Videocamere

All’interno della sezione “bridge” sul sito di Apple potete trovare anche i due prodotti di Freedompro compatibili con Apple HomeKit che sono:Easykon for KNXeEasykon for MyHome.

Easykon for MyHome è un modulo ideato e realizzato da Freedompro che permette di controllare l’impianto MyHome SCS di BTicino con lo smartphone attraverso Apple Homekit e di gestire gli accessori parlando con Siri. La qualità e l’affidabilità degli impianti MyHome SCS di BTicino, grazie a Easykon, si uniscono ad Apple. Easykon for MyHome è l’unico prodotto per gli impianti MyHome SCS di BTicino certificato Apple HomeKit che consente l’utilizzo dei dispositivi presenti sull'impianto sia attraverso la app ufficiale di Apple “Casa” che utilizzando la voce con l’assistente vocale Siri.

Freedompro ha sviluppato anche Easykon for KNX, ovvero un server, certificato Apple HomeKit, che evolve gli impianti Konnex e consente di gestire l’impianto domotico con le app di Apple HomeKit oppure Siri. Grazie a Easykon for KNX l’impianto Konnex può essere gestito ovunque tu sia e in qualsiasi momento con lo smartphone e con la voce.

Italiano