Sistema domotico MyHome SCS di BTicino

Come controllare gli impianti domotici MyHome SCS di BTicino con Apple, Google, Amazon Alexa e IFTTT

Che cosa sono gli impianti MyHome SCS di BTicino?

Gli impianti MyHome SCS sono dei sistemi domotici progettati e realizzati da BTicino. La caratteristica fondamentale di questa tipologia di sistema è la modularità, che consente di scegliere le funzionalità di cui abbiamo bisogno ed, eventualmente, ampliarle nel tempo.

Che cosa si può fare con gli impianti MyHome SCS di BTicino?

Gli impianti MyHome SCS di BTicino possono essere utilizzati per molteplici funzioni: illuminazione, automatismi, scenari, antifurto, diffusione sonora, gestione dell’energia, termoregolazione e videocitofonia.

I dispositivi MyHome SCS di BTicino

I dispositivi che compongono gli impianti MyHome SCS di BTicino possono essere divisi in 3 sistemi funzionali che operano in maniera completamente autonoma tra loro:

Automazione: dispositivi che servono per il controllo evoluto degli impianti elettrici (illuminazione, carichi generali, tapparelle).

Risparmio energia: dispositivi che eseguono il controllo dei carichi collegati all’impianto.

Antifurto: dispositivi per la protezione delle persone e dei beni all’interno dell’edificio, ne fanno parte i sistemi di antintrusione, ma anche i sensori, come quelli per le fughe di gas, per la presenza di fumo, ecc.

Configurazione degli impianti MyHome SCS di BTicino

Durante la configurazione dell’impianto viene assegnato un indirizzo a ciascun dispositivo presente e vengono create le regole che l’impianto seguirà per il suo funzionamento. Modalità di configurazione degli impianti:

Fisica: utilizzando i configuratori fisici (ponticelli numerati).

Virtuale: utilizzando un software di configurazione che comunica con il bus attraverso un gateway Ethernet.

Come gestire gli impianti MyHome SCS di BTicino come le App e gli assistenti vocali di Apple, Google, Amazon Alexa e IFTTT?

Gli impianti MyHome SCS di BTicino, grazie alla loro presenza di oltre 20 anni sul mercato, risultano essere affidabili e flessibili. Ora, grazie a Freedompro, diventano anche molto più pratici e semplici da utilizzare. Grazie aEasykon for MyHomeeEasykon Lite for MyHomeè possibile gestire gli impianti MyHome SCS di BTicino, sia quelli configurati in maniera fisica che virtuale, con le applicazioni e gli assistenti vocali di Apple, Google, Amazon Alexa e IFTTT. Con un solo prodotto, tutti i dispositivi compatibili presenti sull’impianto appariranno anche nelle piattaforme per la smart home leader di mercato e potranno essere gestiti con pochi tap sullo schermo o con i comandi vocali.

Con Easykon, inoltre, l’impianto MyHome SCS di BTicino diventa ancora più flessibile perché può essere integrato con numerosi dispositivi IoT, senza compromettere o modificare le funzioni esistenti, ma anzi ampliandole ed aprendo il sistema a tante nuove possibilità.

Easykon for MyHomeconsente di gestire l’impianto domotico MyHome SCS di BTicino da locale e da remoto con le App Casa di Apple, Google Home di Google, Alexa di Amazon o IFTTT oppure attraverso i relativi assistenti vocali: Siri, Google Assistant e Alexa.

Freedompro ha realizzato anche la versione Lite di questo prodotto:Easykon Lite for MyHomeSi tratta di un software da installare su un dispositivo Raspberry Pi che consente di aggiungere App e voce all’impianto MyHome SCS di BTicino. É possibileprovare gratuitamente il software per 7 giorni. scaricandolo dal sito di Freedompro e poi acquistare la licenza a soli 69 euro (IVA esclusa) per poter continuare ad utilizzare il prodotto al termine del periodo di prova. Il software è affidabile, semplice da installare e configurare e riceve costanti aggiornamenti. A differenza della versione hardware, il numero massimo di accessori configurabili è di 30 e non è compatibile con Apple HomeKit.

Italiano